CONSIGLI PER DONNE INCINTA E MADRI DI BAMBINI PICCOLI

La qualità del dente è nota per essere importante per evitare lo sviluppo della carie. La maggior parte delle organizzazioni, inclusa l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), concordano sul fatto che la carenza di vitamina D può portare a ipoplasia dentale. La durezza delle ossa e dei denti è in gran parte in funzione della nutrizione dal momento del concepimento alla pubertà. La mineralizzazione dei denti dipende da un gran numero di micronutrienti, tra cui la vitamina D, il calcio e il fosfato svolgono un ruolo importante. Le raccomandazioni dietetiche non dovrebbero concentrarsi su un singolo micronutriente come la vitamina D, ma piuttosto sottolineare che la corretta mineralizzazione dei denti è promossa da alimenti ricchi di fattori mineralizzanti come verdure a foglia verde, formaggio, latte, olio di fegato di merluzzo, funghi, uova e alcune specie di salmone selvatico, anche se la vitamina D può essere particolarmente difficile da ottenere con i soli cibi per le persone che evitano il sole; in tal caso è senz’altro da prendere in considerazione una supplementazione con integratori di vitamina D, che potrebbero essere assunti in eventuale combinazione con minerali.


Post Recenti 
Ricerca per Termini
  • Facebook Basic Square
Segui